Growth-Driven Design: investi in un sito
che cresce con il tuo business.

Home > Soluzioni Digitali

Se ti dicessimo che un sito web oggi può aiutarti a vendere, a conoscere meglio il tuo pubblico, ad attrarre visitatori davvero interessati e a far crescere più velocemente il tuo business, cosa penseresti?

No, non abbiamo una bacchetta magica ma un metodo: il Growth-Driven Design. Ti farà risparmiare tempo, misurare gli obiettivi e calibrare gli investimenti.

Hai presente quando ti butti a capofitto su un progetto e nelle migliori delle intenzioni non alzi la testa finché non è finito? Poi quando decidi che è perfetto, lo mostri al pubblico ma ti accorgi che ormai è passato di moda. Ecco, il Growth-Driven Design evita proprio questo.

Crei il “cuore” del progetto e vai online. Aspetti e vedi cosa accade: come si comportano i tuoi utenti, come cambia intanto il contesto. Con i dati alla mano, abbiamo detto dati e non supposizioni, vai a modificare e ad allargare il cuore del progetto. E così via, step by step: un occhio sul progetto e l’altro rivolto all'esterno. Il sito cresce con te e con il tuo business.

Che tu voglia realizzare un sito web da zero oppure aggiornare quello esistente, tieni a mente questo: oggi un sito web può davvero ottimizzare queste performance e diventare l’asset principale della tua azienda, della tua attività. Ma devi farlo in modo strategico. Un sito possono averlo tutti. Tu hai bisogno del Growth-Driven Design.

degli argomenti

Approcciarsi al rifacimento del proprio sito web aziendale oppure progettarlo da zero è un’attività che incute timore a qualsiasi esperto di marketing o imprenditore: il design o il redesign di un sito web è sempre un progetto molto impegnativo. E soprattutto, spesso richiede più tempo di quanto preventivato inizialmente e sforamenti del budget iniziale.

Ma se è sempre stato così non è detto che non esista un metodo meno doloroso di portare a casa l’obiettivo.
Esiste “un trucco” che riduce la quantità di lavoro, tempo e denaro, e che ti fornisce un sito web con prestazioni molto più elevate.

Il segreto sta in una metodologia più efficiente, smart e rivoluzionaria nello sviluppare o ripensare il sito web: il GDD (Growth-Driven Design). Sviluppare un sito GDD significa basarsi sui dati generali in mano alla tua azienda raccolti periodicamente dal sito stesso attraverso un sistema di monitoraggio delle visite e dei comportamenti degli utenti. E, proprio in base a questi dati, apportare aggiornamenti continui al tuo sito per migliorare prestazioni e risultati.

Un sito che genera valore ai tuoi utenti, al tuo business, che ti permette di crescere e che cresce con te.

Il GDD implica una rivoluzione nel modo di pensare il sito web: oggi il sito web è diventato uno strumento fondamentale di ogni azienda.
Permette di farti conoscere, di comunicare con i tuoi già clienti, di vendere il tuo prodotto o servizio ad ampio raggio.

Se già sei entrato in questa ottica, sei sulla buona strada e il GDD ti sembrerà la naturale evoluzione della rivoluzione che stai apportando al tuo business.

Contenuto correlato   Vuoi approfondire il concetto di Inbound Marketing?  5’ minuti di lettura | Leggi ora

Ci sono due modi per progettare o aggiornare un sito web: il web design tradizione e il GDD. Anche se entrambi hanno come obiettivo la consegna di un sito web bello e funzionale, quello che cambia è il percorso, il come viene raggiunto l’obiettivo.

Il metodo del web design tradizionale

Il metodo del web design tradizionale è il più conosciuto: si parte dalle esigenze del cliente, si avvia una lunga fase di progettazione nella quale si definiscono lo stile, il mockup grafico e il wireframe con i percorsi di navigazione.

Approvato il tutto, si passa alla fase di realizzazione e quindi al suo completamento, con la fase di debug che verifica l’assenza di errori, ed infine la messa online.

A dirla tutta, ad oggi il tradizionale processo di web design è un po’ scaduto.

Rischi di investire così tanto tempo e denaro nel progetto di un nuovo sito web solo per incrociare le dita e sperare di ottenere traffico, lead e vendite migliori. È un processo molto rischioso perché si basa esclusivamente su supposizioni, speranze, desideri spesso infondati. In realtà alcuni siti appena messi online non rispettano assolutamente le aspettative dei clienti in termini di prestazioni!

Da qui nasce l’esigenza di sviluppare un nuovo approccio al sito web che abbatta tutte le criticità riscontrate nel tradizionale processo di web design e che renda nuovamente redditizia e produttiva la progettazione di siti web.

Non partiamo da quello che piace a te, ma dalle aspettative che hanno i tuoi utenti, dalle loro necessità e da ciò che desiderano. Partiamo dai dati e da quello che sanno raccontarci.

Contenuto correlato   IL tuo sito performa bene?  Fai il test

L’approccio del Growth-Driven Design (GDD)

I siti progettati con il nuovo approccio GDD sono in linea con le tue esigenze ma soprattutto con i bisogni del tuo target di riferimento. I vantaggi per te e per il tuo business sono tanti e te li elenchiamo qui:

Metti in primo piano l’esperienza utente, il tuo pubblico e le conversioni

Non focalizzi energie e lavoro nel costruire e perfezionare un sito web che alla fine dei fatti non si rivolge davvero ai tuoi clienti. L’approccio GDD ti permette di creare ed avviare velocemente un sito web davvero funzionante. Perchè?

Perchè solo lanciando una prima versione del sito web puoi iniziare a raccogliere fin da subito i dati su come i tuoi visitatori utilizzano il sito: quali pagine visitano, cosa cercano, quali CTA ottengono più clic e molto altro ancora. Tutti questi dati sono la chiave del GDD: ti consentono di continuare a modificare costantemente il sito, per adattarlo sempre di più alle esigenze dei tuoi utenti.

Il tuo sito offre loro esattamente ciò che vogliono, creando fiducia e incentivando le conversioni.

Avvii il progetto nei tempi prefissati e rispettando il budget preventivato

Il tradizionale processo di web design porta a sviluppare siti web che quasi sempre vanno oltre le date di lancio pianificate. Il GDD si basa sul velocizzare il primo lancio del sito, sviluppato sui dati alla mano iniziali; solo così il sito web può essere costruito e lanciato in tempo e nel rispetto del budget.


Solo successivamente, in base ai dati sul comportamento degli utenti che inizi a raccogliere con il lancio del sito, inizi a investire tempo e denaro nella creazione di funzionalità davvero utili a migliorare performance e conversioni.

Ti prendi del tempo per scoprire cosa vogliono davvero i tuoi utenti che poi investi nello sviluppo di miglioramenti giusti che portano il sito ad essere sempre più performante.

Impari e migliori continuamente

È possibile testare e conoscere costantemente i tuoi visitatori per apportare miglioramenti continui al sito web. E questo garantisce che il design del tuo sito web massimizzi le conversioni.

L’approccio GDD per il design o redesign di un sito web è strettamente integrato con il marketing e le vendite; ciò che impari sul comportamento dei visitatori aiuta non solo il design del tuo sito web, ma deve apportare miglioramenti anche alle strategie di marketing e vendite, e quindi al tuo business in generale.

Tutto questo aiuta tutti i tuoi canali di lead generation a operare in tandem, a garantire un'esperienza utente coerente e risultati ottimali.

L’approccio GDD al design o redesign di un sito web si compone di tre fasi principali.

Fase Strategica

La fase strategica del GDD dura in media 10-14 giorni. Ti concentri sulla definizione di obiettivi SMART, sulla comprensione del comportamento dell’utente, sulla risoluzione dei problemi di progettazione, sul collegamento agli interessi dei tuoi clienti.

È durante questa fase che lavori per identificare le esigenze e i risultati desiderati dai visitatori del tuo sito, AKA "Jobs to Be Done". Questo ti dà una visione chiara di come il tuo prodotto o servizio aiuta i tuoi clienti a completare il loro lavoro e ti rende un marketer più empatico.

Definisci meglio le tue buyer personas. Inizi a pensare in modo critico ai problemi che il tuo target di riferimento deve affrontare e a come puoi posizionare la tua offerta per aiutare al meglio i tuoi clienti.
Da qui, crei nuove dichiarazioni sui problemi degli utenti, analizzi alcune abitudini di comportamento degli utenti correnti, proposte di valore simulate, ecc.

Contenuto correlato   Vuoi conoscere i nostri servizi di Marketing Automation?  Richiedi Info

Tutte queste cose ti aiuteranno a creare una lista dei desideri di elementi di azione per il lancio del tuo sito web.

Lancio del Sito

Dopo aver messo a punto una strategia chiara, è il momento di lanciare il tuo sito web, prevista in 60 - 90 giorni dall'inizio dei lavori. Un lasso di tempo breve, se si pensa ai lanci di siti tradizionali dove la messa online del sito rappresenta l’ultimo step ovvero l'obiettivo finale.

Nel GDD il lancio del sito è il primo step, non la fine del lavoro.

L'idea qui è che gettiamo una base che si avvia rapidamente, con l'intento di raccogliere dati da ottimizzare negli sprint futuri.

Come fare per velocizzare il lancio del tuo sito web? Esistono alcuni metodi che puoi scegliere per creare un launchpad illustrato sopra.

1. Il metodo dell’aggiornamento

È la tattica migliore da seguire se hai lanciato il tuo sito web attuale negli ultimi 3-6 mesi oppure se il tuo sito attuale funziona bene. Dopo aver completato la fase strategica, esegui un controllo approfondito del tuo sito web, controllando eventuali aree in cui potresti renderlo ancora migliore.

2. Il metodo "Kick-start"

Questo metodo prevede l'utilizzo di risorse predefinite per avviare il lancio del sito.
Puoi acquistare plugin, risorse preconfezionate o utilizzare foto di repertorio per accelerare il processo.
Usali come base, ma assicurati di personalizzare ciò che puoi già in questa fase. E soprattutto prendi nota di ciò di cui avrai bisogno per personalizzare ulteriormente questi elementi dopo il lancio del sito, nella fase di miglioramento continuo.

3. Il metodo "dell’Investigatore Saggio"

Questo metodo specifico si basa sull’analisi degli aspetti in cui la tua strategia ti fa investire più tempo per assicurarti che questi siano effettivamente gli aspetti a maggior impatto per il tuo business.
Questo ti permette di non sprecare tempo ed energie inutilmente nell’implementare azioni a basso impatto. Organizzali in base a priorità alta, media e bassa e crea un processo per ciascuno.

4. Il metodo 80/20

Nella fase di strategia hai creato una fantastica lista dei desideri. Questo metodo aiuta a velocizzare la fase di lancio chiedendoti di scegliere il 20% degli “articoli” della tua lista dei desideri che avrà l'80% dell'impatto sulle sfide dell'utente e sugli obiettivi della tua azienda. Prendi poi quel 20% e chiediti cosa è un "must-have" rispetto a un "nice-to-have". Ai “nice-to-have” della tua lista puoi stabilire la priorità ad un mese o due dopo il lancio.

5. Il metodo "Lancia ed Espandi"

Questo metodo si basa sulla strutturazione di un'altra serie di sottofasi all'interno della fase del launchpad. Puoi, ad esempio, scegliere di progettare solo le 10 pagine di maggior impatto sul tuo sito nella prima fase, per poi progettare le restanti nella fase successiva.

Miglioramenti Continui

Dopo aver pubblicato la prima versione del tuo sito web, il tuo viaggio non è finito. Il lancio del sito dà il via alla fase dei miglioramenti continui.

Ricorda, l'idea alla base del lancio del sito web è quella di avere non il sito completo, ma un sito snello e agile che possa essere ulteriormente sviluppato in qualcosa di ancora migliore nel prossimo futuro.
Ebbene, per il GDD, il futuro inizia subito dopo che dici "Vai!"

Inizi immediatamente a monitorare alcune delle tue metriche principali. Alla fine del primo trimestre dal lancio del sito torni a riunirti per discutere le tendenze e i dati forniti dal sito in questo primo periodo. Il team di discussione dovrebbe includere gli attori principali della tua azienda: le figure strategiche per il marketing, il sales ed i tuoi stakeholder.

È qui che decidi se sei sulla strada giusta approfondendo i dati. È qui che discuti e decidi se la tua strategia iniziale è da riconfermare o da modificare per il tuo prossimo sprint di ottimizzazione. Stabilisci una serie di attività che ruotano tutte intorno ad un macrotema da implementare per i prossimi tre mesi di miglioramenti e suddividi il tuo lavoro in due "cicli di sprint" di 14 giorni per ogni mese di calendario.

Ripeti il metodo fino a quando non raggiungi gli obiettivi ipotizzati. Allora decidi di avviare migliorie che riguardano un altro macrotema ed inizi a implementare, fare test, migliorare e analizzare. Continuamente.

In sintesi possiamo dire che la fase dei miglioramenti continui del GDD prima di essere una metodologia è un’attitudine mentale. Abbracciando l’approccio GDD non puoi smettere di sviluppare e migliorare il tuo sito, blog, landing e tutte quelle che sono le espansioni del tuo sito web.

Hai ormai capito che il successo dell’approccio GDD è dato da due importanti aspetti: analisi e progettazione.

Proprio per questo Hubspot come software e metodologia ti viene incontro facilitando il processo di design o redesign del tuo sito web in ottica GDD. Vediamo in che modo:

Semplicità e Flessibilità

Dal punto di vista della progettazione il web design su Hubspot risulta molto flessibile.

È adatto ad utenti basic che non hanno competenze in linguaggi di programmazione. Permette loro di costruire pagine, landing page e articoli del blog personalizzati con colori e font aziendali in maniera facilitata senza scrivere nessuna riga di codice.
È adatto ad utenti intermedi perché utilizza i più comuni linguaggi di programmazione (HTML, PHP, etc…). Ed infine dà la possibilità ad utenti e sviluppatori più esperti di utilizzare il linguaggio Hubl, che sblocca funzionalità più tecniche ed avanzate.

Integrazioni

Hubspot permette di progettare il sito web e allo stesso tempo di monitorarne le performance nello stesso ambiente.

La reportistica è ampia, avanzata, personalizzabile in base alle metriche  che si vogliono misurare e di facile comprensione. È inoltre possibile integrarlo con altri strumenti e tools aziendali tra i più noti ed utilizzati.

Contenuti intelligenti

Il GDD mira a creare la miglior esperienza utente per ogni singolo visitatore del tuo sito in base ai suoi interessi e comportamenti.

Contenuto correlato   Vuoi approfondire il concetto di  Content Marketing?  5’ minuti di lettura | Leggi ora     

Hubspot è il software pioniere nel dare la possibilità ai suoi utilizzatori di creare quelli che vengono chiamati comunemente smart content. Facciamo un esempio.

Luigi, lead già qualificato e conosciuto dalla nostra azienda, ha scaricato 2 materiali riguardanti il servizio E-commerce. Per migliorare e potenziare la sua esperienza di navigazione, possiamo mostrargli in Home una CTA che lo informa sull’ultimo articolo del blog sull’argomento.

Se a navigare il sito è Francesca, utente sconosciuta al nostro sistema di CRM, la CTA in Home Page si trasforma in un invito ad iscriversi alla newsletter in modo da convertirla in lead e iniziare a conoscerla, capire di cosa a bisogno e quindi offrirle l’esperienza di navigazione più adatta a lei. 

Contenuto correlato   Vuoi gestire al meglio i tuoi clienti? Scopri i servizi per il CRM  Vai al servizio

Hubspot permette di inserire smart content in modo molto semplice ed immediato (no sviluppo codice) non solo all’interno del sito ma in tutte le sue “espansioni” come per esempio nelle mail.

Contenuto correlato   Vuoi gestire al meglio i clienti ? Scopri i servizi CRM  Vai al servizio

Adesso ti sembra tutto più chiaro, forse anche fin troppo facile. In effetti l’approccio GDD è una metodologia di facile comprensione. Più difficile risulta attuarla in modo efficace. Avere lo strumento giusto ed una guida che ti aiuta nelle varie fasi del processo risulta fondamentale.

I nostri esperti di GDD sono pronti ad aiutarti in ogni fase del viaggio di progettazione o aggiornamento del tuo sito web, insieme. Siamo una Digital Agency specializzata nella realizzazione di siti all’avanguardia non solo dal punto di vista del design grafico ma anche delle performance. 

Ci approcciamo ad un progetto di design o redesign di un sito web in maniera totalmente individuale: la tua attività è unica ed anche il tuo sito dovrebbe esserlo. Valori, cuore e visione della tua azienda sono rappresentati dal design grafico e crediamo sia fondamentale rappresentare e comunicare con precisione queste idee ai tuoi utenti online. Sotto quest’ottica palette colore, organizzazione, fotografia ed elementi grafici sono dettagli assolutamente importanti e funzionali.Realizziamo il tuo sito sempre nell’ottica del “mobile first” per massimizzare le conversioni.

Riusciamo a catturare i tuoi potenziali clienti su tutte le piattaforme, offrendo loro delle esperienze uniche e personalizzate in qualsiasi ambiente. Siamo specializzati da 15 anni nella realizzazione di progetti web unici, sartoriali e completamente customizzati. Possiamo aiutarti in caso tu abbia bisogno di implementare funzionalità specifiche per il tuo sito, combinando un design di qualità a funzionalità di alto livello.

Lo facciamo sempre in ottica GDD, mettendoci nei panni della tua persona ed adottando un approccio “don’t make me think” per offrire l’esperienza utente più user-friendly possibile.

E come partner Hubspot possiamo fornirti la migliore piattaforma in circolazione che ti permette di avere un sito web performante che ti aiuta a raggiungere davvero i tuoi obiettivi aziendali.

Sei interessato a iniziare un progetto di Sito Web?

Richiedi una consulenza senza impegno
con un nostro esperto di Growth Driven Design

Prenota una Consulenza Gratuita